Italiano
English
Email

Hawker Hurricane    Cenni Storici
Hurricane replica
Kits option      
Galleria fotografica
Video
News
Contatti


Home > >>Hawker Hurricane Cenni Storici
Nel periodo tra il 1925 ed il 1933 in seguito a varie specifiche dell’Air Ministry, la Royal Air Force ricevette per i propri squadrons da caccia esclusivamente velivoli in configurazione biplana che grazie alla installazione di motori sempre più perfezionati e potenti, ed una migliore aerodinamica raggiunsero comunque il massimo delle prestazioni ottenibili per quella formula.I nuovi motori Rolls-Royce Kestrel a dodici cilindri a “V” e successivamente i Rolls-Royce Goshawk furono installati sui biplani Hart ed Hornet (successivamente denominato Fury) ed il top delle prestazioni fu raggiunto con lo “High speed Fury” (matr. K3586) 
 

L’Hawker Hurricane nasce da una specifica Ministeriale (F. 7/30) per un velivolo da caccia più veloce e manovrabile di ogni altro velivolo esistente capace di raggiungere almeno una velocità di 250 mph ed anche adattabile alla caccia notturna.Nell’agosto 1933 il capo progettista della Hawker,Sidney Camm, discusse il progetto presso l’Air Ministry proponendo un velivolo monoplano che richiamava il disegno della fusoliera e dei piani di coda del biplano Fury; inoltre il peso del nuovo motore Rolls-Royce P.V. 12 richiedette lo spostamento indietro del radiatore ventrale,consentendo l’installazione del carrello retrattile con copertoni a bassa pressione ed abitacolo chiuso.Con la specifica 5/34 fu anche adottata l’installazione di otto armi alari calibro 0.303”

La tecnica costruttiva prevedeva sempre l’impiego di un traliccio reticolato (Warren truss) con elementi in acciaio e duralumin imbullonati ed irrigiditi con tiranti ,traliccio poi rivestito con pannelli e tessuto cucito ed incollato nella parte posteriore,dopo l’abitacolo.Il primo volo del prototipo avvenne il 6 novembre 1935 a Brooklands ai comandi del test pilot Flt Lt George Bulman con il motore Rolls-Royce P.V.12  cui fu attribuito il nome “Merlin”.Risolti i problemi iniziali del Merlin “ C “ da 990 hp furono raggiunti i 315 mph a 16200 ft .Alla fine delle prove ufficiali,la Hawker ottenne un ordine per 600 macchine con il Merlin II da 1030 hp.Nel gennaio 1939 il Merlin II veniva sostituito dal Merlin III equipaggiato con un elica tripala a giri costanti, rivestimento alare lavorante in metallo(al posto del rivestimento in tela) e l’installazione di un parabrezza blindato.Il primo Hurricane di produzione volo’ il 12 ottobre 1937 e fu consegnato al 111° Squadron a Northolt due mesi dopo.Al 27 settembre 1939 la Hawker consegnò 497 Hurricane contro l’ordine iniziale di 3500 aerei, la Gloster ne costruì 1850 ed altri 1450 ne costruì la Canadian Car and Foundry Works ,in differenti versioni ed armamenti.
Nel giugno 1940 fu installato il nuovo motore Rolls-Royce Merlin XX da 1300 hp (1450 hp a 6200 ft).Dopo vari test all’aereo fu denominato Mk II.Nel novembre 1940 fu sperimentata l’installazione di dodici armi da 0.303” (Hurricane IIB) e dall’installazione di quattro cannoni Hispano da 20mm.L’agosto 1940 vide il caccia della Hawker impegnato nella battaglia d’Inghilterra sostenendo epici scontri ,grazie all’eroismo ed al valore dei suoi Piloti.Gli Squadrons di Hurricane abbatterono più velivoli nemici di tutte le altre forze messe insieme.Gli Hurricane servirono in modo ammirevole in Nord Africa,Malta,Sicilia Burma e praticamente quasi tutti i teatri in cui operò la Royal Air Force.
L’Hawker Hurricane fu uno dei più versatili caccia della seconda guerra mondiale e rimase in servizio fino al gennaio 1947

Hawker Hurricane Cenni Storici | Hurricane replica | Kits option | Galleria | Video | News | Contatti

Costruzioni Aeronautiche - via Palazzi 130 - 93012 GELA (CL) ITALY - Tel./Fax (+39) 0933 935082 - info@squadronleader.it